sperimenta l’unione con i cavalli naturalmente - e trova te stessoincontra te stesso ed il cavallo – nel tuo pieno potenzialeessere donna, semplicemente divina – ricollegati alla Dea che c'è in tesperimenta natura pura nel giardino di “San Francesco”

Molti cavalli, specie i più giovani e sensibili, quando sono legati cominciano a tirare pericolosamente indietro

Per prima cosa desensibilizziamo il cavallo con il carrot stick e un sacchetto di plastica legato in cima, agitandolo intorno al corpo e alla testa del cavallo

Tira indietro

25.02.2016

Cosa posso fare quando il mio cavallo tira indietro quando è legato? Ecco una delle domande più frequento che mi pongono le persone, alla ricerca disperata di una soluzione per i loro cavalli che mostrano questo comportamento pericoloso e distruttivo. Molti cavalli, infatti, specialmente quelli più giovani e sensibili, hanno questa reazione violenta quando sono legati.

Alcuni reagiscono subito, altri dopo una ventina di minuti, altri solo quando si spaventano di qualche rumore o movimento. Si tratta di un comportamento molto pericoloso, in seguito al quale sia i cavalli che e persone possono farsi male; i cavali possono scivolare a terra oppure ribaltarsi mentre le persone possono scottarsi e ferirsi e dita rimaste impigliate nella corda.

Alcuni cercano delle soluzioni alternative per evitare questa situazione come una corda elastica che si allunga e si accorcia quando i cavallo prova a tirare indietro oppure un cordino del fieno che si rompe non appena la tensione diventa eccessiva, ma nessuna di queste soluzioni aiuta realmente i cavalli a superare questa loro reazione pericolosa.

Perché lo fa?

Per prima cosa dobbiamo chiederci perché i cavalli tirano indietro. In natura i cavalli sono animali da preda e come tali percepiscono con grande sensibilità il pericolo cosi come i luoghi, le persone e le cose che lo rappresentano. Il primo istinto è la fuga. Se si sentono intrappolati e non possono muovere i piedi allora combattono contro la pressione e cercano di liberarsi ed è proprio quello che accade quando tirano indietro. È il loro naturale istinto alla sopravvivenza.

                                                          ⇒ leggi qui l'articolo